Italy is about to complete its first offshore wind farm

L'Italia ha quasi finito la costruzione del suo primo parco eolico offshore per liberarsi dei combustibili fossili della Russa. Il parco, chiamato Beleolico, è vicino al porto di Taranto, nel sud d'Italia. Beleolico è a 100 metri dalla costa di Taranto conosciuta per la sua acciaieria inquinante. Il parco non è proprio offshore allora sarà chiamato “nearshore”. Secondo Eni, una ditta per l’energia, l’energia eolica sarà una cosa importante per tutta l’Italia. Il parco ha 10 turbine per una capacità di 30 MW, abbastanza energia necessaria per un anno per quasi 60.000 persone. L’energia eolica risparmierà circa 730.000 tonnellate di CO2 durante i suoi 25 anni di vita. Il governo ha anche programmi per costruire almeno sei parchi eolici al sud dell'Italia ed anche in Sardegna. Il governo italiano vuole che le energie rinnovabili sono la soluzione per la crisi energetica.  Il governo vuole terminare i rapporti che ha con la Russia per il gas entro il 2025. Altri Paesi dell'Unione Europea, il Regno Unito, e gli Stati Uniti hanno lo stesso obiettivo. 

Italy is about to complete construction of its first offshore wind farm, as it attempts to free itself from Russian fossil fuels. Beleolico wind turbine park will be

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.