The Digital Nomads, the new worker category

I nomadi digitali, anche conosciuti come i lavoratori a distanza, avranno più diritti con le nuove leggi. Ci sono tanti professionisti che lavorano da casa dall’inizio della pandemia. La legge consentirà ai lavoratori dei Paesi fuori l’Unione Europa di poter continuare a lavorare per le agenzie italiane per tutto il tempo necessario. Primo del cambio della legge, i lavoratori a distanza  potevano lavorare solo per 90 giorni senza presenza. Ci saranno anche altri visti nel decreto flussi. Luca Carabetta, un avvocato per i nomadi digitali, ha dichiarato che il nulla osta sarà un giorno disponibile, anche per i membri delle famiglie. Per questi ci sarà anche un salario minimo che un lavoratore deve avere per qualificarsi per questo nulla osta. I richiesti per il visto dovranno avere un alloggio sicuro, l’assicurazione sanitaria, un salario buono, e una fedina penale pulita. 

Digital nomads, otherwise knows as remote workers, will finally have a place in Italy, lawmakers have confirmed after

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.