MUST READ: Andrea Camilleri

Andrea Camilleri, grande scrittore siciliano ed  autore della fortunata serie di romanzi sul commissario Montalbano, si è spento lo scorso luglio all’età di 93 anni. Dai romanzi al teatro fino alle prese di posizione sulla politica, con la sua scomparsa l'Italia piange uno dei più grandi e beneamati autori contemporanei. La sua carriera di scrittore cominciò in sordina, con una promessa fatta al padre in punto di morte e la pubblicazione de Il corso delle cose nel 1978. La prolifica produzione è quindi continuata in tutti questi anni alternando ai romanzi storici, tra cui il formidabile Birraio di Preston, i gialli di Montalbano, impastando realtà e fantasia in quella sua lingua eccezionale, il vigatese, che non aveva alcun corrispettivo nella realtà, ma che finiva per essere più concreta che mai. La fortunanta serie incentrata sulle indagini del commissario siciliano ha visto la luce nel '94, quando Sellerio portava in libreria La Forma dell'Acqua. Da allora, romanzo dopo romanzo, ne sono usciti altri trenta e continuerà un’ultima volta anche dopo la morte dell’autore: per disposizione dello stesso Camilleri, infatti, la casa editrice Sellerio ha conservato in cassaforte l’ultimo volume della serie, scritto anni fa con l’obbligo di pubblicarlo solo dopo la sua morte. Con questo ultimo gesto, l’autore se ne è andato come ha sempre vissuto: circondato dalle parole e raccontandoci storie.

While summer may be coming to an end, there is still

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.