Coach Geno Auriemma: From Montella to UConn

Quest’articolo tratta dell'allenatore Geno Auriemma nato a Montella, un paese piccolo nella regione Campania. Lui è emigrato dall’italia negli stati uniti quando era ragazzino. Lui e sua famiglia non sapevano né la lingua inglese né la cultura americana. Auriemma doveva imprarare la lingua rapidamente per aiutare i suoi genitori a comunicare. Aurimemma aveva una passione per gli sport e giocava a calcio e baseball quando era adolescente. Quando fu al liceo, fu introdotto al basket. Lui qui sviluppa una passione per questo sport. Auriemma prese differenti posizioni come allenatore in diverse università. Quando era allenatore dell’Università di Connecticut per la squadra delle donne, ebbe eccellenti risultati per l’università. Sotto il suo controllo, la sua squadra vinse 43 stagioni, andò diciassette volte nelle Final Four, ebbe sei stagioni perfette, e vinse 11 campionati. Aurmemma fu  nominato allenatore dell’anno per le università americane otto volte, sette volte allenatore dell’anno in un’altra lega, e tre volte allenatore d'America. Auriemma fu fantastico ed ebbe ancor più successo quando diventò l’allenatore per la squadra nazionale anche per le Olimpiadi. Auriemma è ancora oggi una leggenda nel mondo di basket. 

The dream of coaching women’s college basketball was never even a remote thought in 1961 for Geno Auriemma. At age seven, Geno was journeying to a multiethnic, changing America from the town of Montella in the Campania region of southern Italy. Geno’s humble life originated from the poor beginnings of the

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.