Europe's Next Pivotal Election

Lo scorso 28 dicembre il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo una consultazione con i Presidenti dei due rami del Parlamento, ai sensi dell’articolo 88 della Costituzione, ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. Nella giornata del prossimo 4 marzo 2018 si terranno, quindi, le elezioni per il rinnovo del Parlamento, formato dalla Camera dei deputati e dal Senato della Repubblica. In queste elezioni politiche (le prime dal 2013), i cittadini italiani saranno chiamati ad esprimersi con le modalità previste dal nuovo sistema elettorale approvato con la Legge n. 165 del 3 novembre 2017 (denominato Rosatellum). Le norme approvate dal Parlamento prevedono l’elezione dei membri di Camera e Senato per due terzi dei seggi con un metodo proporzionale e collegi plurinominali e per un altro terzo attraverso un metodo maggioritario e collegi uninominali. Per quanto riguarda la Camera dei deputati è prevista l’elezione di 232 onorevoli in collegi uninominali con sistema maggioritario, di 386 deputati in piccoli collegi plurinominali con sistema proporzionale e di altri 12 nella circoscrizione Estero, sempre con ripartizione proporzionale dei seggi. Per il Senato della Repubblica, invece, è prevista l’elezione di 109 senatori in collegi uninominali maggioritari, 200 in collegi plurinominali proporzionali e altri 6 nella circoscrizione Estero, anche qui con metodo proporzionale. Nei collegi uninominali, quelli in cui vale il metodo maggioritario, viene eletto in Parlamento il candidato che ottiene un solo voto in più degli altri. Nei collegi plurinominali i seggi vengono attribuiti proporzionalmente ai voti ottenuti.

The countdown to Europe’s next pivotal election began on Dec. 28, when Italian President Sergio Mattarella officially dissolved the Italian Parliament.

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.