Beloved Buffalonian Joey Giambra Succumbs to COVID-19

Joey Giambra, un italo-americano che abitava in Buffalo, è morto per il COVID in maggio. Giambra era un uomo rispettato nella città per molte ragioni. Lui era un poliziotto, uno scrittore, un poeta, un drammaturgo, e un musicista. Era un'icona in Buffalo, dopo aver lavorato vent’anni nella polizia, ha cominciato il libro è “La terra promessa” che parla dell’esperienza di immigrati italiani. Lui aveva anche inciso un CD della sua musica chiamata “I love you Buffalo”. La sua musica era popolare tra i suoi amanti. Il suo capolavoro è un libro intitolato “The hooks”. In questo libro,  parla della vita difficile per gli immigrati italiani, descrive come gli italiani dovevano lavorare duramente ma che non hanno mai dimenticato mai di onorare le feste italiane, specialmente la festa di San Antonio. Per queste ragioni, nella comunità di Buffalo sono molto tristi per la morte di Giambra perché era un uomo molto bravo.

Beloved Buffalonian Joey Giambra recently succumbed to COVID-19. He was hospitalized at the Buffalo General Medical Center on April 25 and, sadly, passed on May 14, 2020. He was 86 years young, creatively sharp, congenially engaging, and will be sorely missed by the Buffalo community and beyond.

Buffalo’s Joey Giambra is one of the city’s favorite sons and a

SUBSCRIBE NOW!

online + newspaper

This section of the article is only available for our subscribers. Please click here to subscribe or login if you are already a subscriber.